Home » » Esselunga la storica segretaria eredita 75 milioni di euro da Caprotti

Esselunga la storica segretaria eredita 75 milioni di euro da Caprotti

on martedì 25 ottobre 2016 | 19:06

Esselunga, la storica segretaria eredita 75 milioni di euro da Caprotti

I cinque nipoti hanno ricevuto il restante 50% della liquidità del fondatore della catena di supermercati, corrispondente a circa 15 milioni di euro a testa.

Ultime novità sul fronte dell’eredità di Bernardo Caprotti, fondatore e patron di Esselunga. Come anticipato da La Stampa, la storica segretaria Germana Chiodi, entrata a lavorare per il colosso dei supermercati appena maggiorenne nel 1968, avrebbe ricevuto circa 75 milioni di euro. 

Alla dipendente è andato il 50% della liquidità del «Dottore», scomparso lo scorso 30 settembre all’età di 90 anni, mentre i cinque nipoti hanno ricevuto il restante 50% del patrimonio liquido di Caprotti, che corrisponde a circa 15 milioni di euro a testa. 

0 commenti:

Posta un commento

Le più viste