Home » » Conte, lezione a Ranieri: Tris del Chelsea al Leicester

Conte, lezione a Ranieri: Tris del Chelsea al Leicester

on sabato 15 ottobre 2016 | 19:31


Il Chelsea è nettamente più forte del Leicester. Questo il verdetto del match dell'ottava giornata di Premier League: i Blues sconfiggono con un imperioso 3-0 i campioni d'Inghilterra, salendo al terzo posto a 16 punti e agganciando momentaneamente Arsenal e Liverpool. Dominio assoluto della squadra di Conte, che va a segno con Diego Costa, Hazard e Moses. Turnover per Ranieri, che lascia in panchina Mahrez e Slimani in vista della Champions.




Altro che esonero. Le prime voci su un possibile licenziamento fanno bene ad Antonio Conte, che si lascia alle spalle le tensioni delle ultime settimane e demolisce il Leicester con una prova di superiorità davvero schiacciante. Ranieri lascia in panchina sia Mahrez che Slimani e preferisce schierare Schlupp e Musa. Dopo 7 minuti i Blues sono già in vantaggio, con il sinistro in corsa di Diego Costa (settimo centro in Premier per lui) su sponda di tacco di Matic da azione d'angolo. 


È un monologo costante del Chelsea, che tramortisce di colpi un Leicester spaesato. Il raddoppio arriva al 33', quando la coppia Huth-Morgan s'impappina e concede via libera a Hazard, abile a saltare l'incolpevole Schmeichel e a depositare in rete il 2-0. La gara non cambia, i padroni di casa spingono anche ad inizio ripresa e Diego Costa pecca più volte di egoismo, facendo infuriare Conte che minaccia di sostituirlo. Ranieri cambia inserendo Mahrez, ma è troppo tardi per svoltare.


La gara si chiude all'80', quando un ottimo Chalobah (entrato al 68' al posto di Pedro) pesca di tacco Moses: il nigeriano, rivelazione di questo avvio di stagione, fredda Schmeichel per il definitivo 3-0. Leicester al tappeto, a fine gara Ranieri stringe la mano ad un Conte che comincia a lucidare la sua 'macchina da guerra'. Un Chelsea battagliero aggancia la zona Champions salendo a 16 punti, le Foxes restano invece a 8 ed evidenziano tutti i propri limiti. I campioni d'Inghilterra non vincono da tre partite, e contro le big fino ad ora sono arrivate solo pesanti batoste.

0 commenti:

Posta un commento

Le più viste